1
1

LE CORONE – LUSSO E GUSTO AWARDS 2016

II Edizione del premio Lusso e Gusto Awards 2016

La seconda edizione di Lusso e Gusto Award 2016, si è svolta nelle prestigiose sale di Palazzo Ferrajoli di Roma durante il Galà dell’Election Day”, organizzato in occasione delle presidenziali americane che hanno celebrato il trionfo di Donald Trump.

“Abbiamo deciso di dedicare quest’edizione ad uno dei Paesi più potenti al mondo: gli Stati Uniti D’America. – ha spiegato la giornalista Katia La Rosa – per promuovere e sostenere nel mondo le eccellenze italiane nel segno del lusso e buon gusto. Abbiamo invitato i migliori produttori italiani a rappresentare il nostro Bel Paese. Oltre un centinaio le Aziende”.

Alla serata, che ha seguito in diretta in collegamento con le tv del mondo, hanno partecipato il Corpo Diplomatico, Personalità di Istituzioni, Cultura, Economia, Comunicazione ed Aziende leader e personaggi dello spettacolo. Trattando il tema dell’internazionalizzazione non poteva essere scelta serata migliore. “Abbiamo voluto dare un contributo perla valorizzazione della produzione italiana di qualità – ha detto Rocco Milano – rappresentante delle relazioni esterne della F.I.A.S – Il galà è stato un momento di incontro di alta gastronomia, italiana dedicata ai colori della bandiera italiana. Sono stati serviti piatti unici che hanno raccontato i saperi ed i sapori che caratterizzano le nostre regioni.

“La lunga notte – ha spiegato Isabella Moro delegata Best event Group – è stato un momento di unione tra culture e sapori. “Ospiti ‘eccezione al Gala Cerimony, il critico d’arte Vittorio Sgarbi ed il giornalista, conduttore radiofonico e scrittore Dario Salvatori.

Sei sono le aziende salite sul podio ed insignite quale patrimonio enogastronomico da esportare.

Per la Regione Sicilia a ricevere il prestigioso Award l’azienda Terraneo, emozioni siciliane, “capace di reinterpretare la tradizione coniugando qualità ed eccellenza. Valori assoluti nel rappresentare il Made in Italy agroalimentare” ed il Casale dell’ Ulivo, quale “Miglior Olio Extravergine di Oliva proveniente da agricoltura biologica certifica” .

Per la Regione Puglia, a salire sul podio “Pizzottiamo” di Alberto Pajano per “essersi distinto in una produzione di qualità nel segno della salute e solidarietà”.

Per la categoria etica sostenibile “Muscolo di Grano” di Enzo Marascio per “essersi distinto in una produzione di qualità nel segno della salute e solidarietà”.

Per la regione Basilicata, “Azienda Agricola La Fragolina del Sirino” di Anna Forestiero, per “essersi distinta nella produzione di fragoline biologiche d’eccellenza“.

Per la categoria “L’Italia del Merito”, è stata insignita la start up “Cyber Intuition” diretta dal Presidente dott.ssa Stefania Ranzato, per aver contribuito a mettere in sicurezza le reti nazionali ed internazionali attraverso la creazione del primo software anti-ransomware chiamato “RaPToR”.

Photogallery Premiazione Lusso e Gusto Awards 2016