CONTI – NOBILE NATURA

Conti Nobile Natura si aggiudica “Eccellenza Made In Italy del patrimonio enogastronomico da esportare” per essersi distinta in una produzione “biologica” meritevole di rappresentare il nostro Paese con riconosciuta, altissima qualità.

L’azienda Conti Cutugno,  che produce nocciole dei Nebrodi, si è distinta per qualità e spirito imprenditoriale in un contesto autorevole e prestigioso in cui l’Italia ha “offerto” e presentato l’eccellenza gastronomica italiana, in occasione della Cerimonia di insediamento alla Casa Bianca del Presidente Donald Trump. L’azienda nasce nel 1975, nel Parco dei Nebrodi, e vanta un’esperienza pluriennale nella coltivazione e lavorazione di frutta secca biologica, in particolare della nocciola tonda di Sicilia apprezzata in tutto il mondo per l’inconfondibile aroma, il delicato sapore e il persistente profumo.

Da sempre sensibile alla tutela del territorio ed al rispetto della natura e dei suoi cicli biologici, l’azienda interamente alimentata da energia solare è orientata alla qualità totale e utilizza metodi di coltivazione che rispettano rigorosamente le regole dell’agricoltura biologica che ammette solo l’impiego di sostanze naturali, escludendo l’utilizzo di sostanze chimiche come concimi, diserbanti e insetticidi.

L’obiettivo della società è coniugare le sfide del mercato con il rispetto dell’ambiente, la tutela della qualità della vita, l’attenzione al sociale e la valorizzazione dei prodotti tipici. Nel 2015 l’azienda ha creato una linea di prodotti trasformati che con le proprie peculiarità rappresentano una preziosa alternativa. L’azienda diretta dalle sorelle Carla e Grazia Conti Cutugno si è aggiudicata il prestigioso award di “Eccellenza Made In Italy del patrimonio enogastronomico da esportare” per essersi distinta in una produzione “biologica” meritevole di rappresentare il nostro Paese con riconosciuta, altissima qualità. L’azienda infatti, che ha puntato alla sostenibilità ambientale in linea con la sua filosofia aziendale rispetta rigorosamente le regole dell’agricoltura biologica. Questo premio non solo accende i riflettori sulla famosa “nocciola tonda di Sicilia”, molto apprezzata per l’aroma, il sapore delicato ed il persistente profumo, ma coniuga il positivo paradigma delle Imprese in rosa alle strutture agricole. L’imprenditoria femminile rappresenta un fenomeno ormai consolidato nell’agricoltura italiana, che tende sempre più alla valorizzazione della sostenibilità alimentare. “Siamo orgogliose e felici hanno dichiarato Carla e Grazia Conti Cutugno – per il prestigioso riconoscimento che ci è stato consegnato in una vetrina di alto profilo internazionale. Lo consideriamo un attestato al nostro impegno volto alla valorizzazione di una produzione autoctona, patrimonio genetico da tutelare perché espressione, nel nostro territorio, di  una biodiversità di notevole valore sociale, culturale ed economico. Dobbiamo esportare il Brand Sicilia, quale espressione di gusto, eccellenza ed imprenditorialità”.